Come scegliere un condizionatore? I parametri da tener presenti

Come scegliere un condizionatore? I parametri da tener presenti

News Nessun commento su Come scegliere un condizionatore? I parametri da tener presenti

Calcolo della potenza

Se sta per acquistare un condizionatore d’aria o un climatizzatore, devi calcolare la potenza di cui hai bisogno. I fattori da tenere in considerazione per questo calcolo sono molti, ma puoi chiedere un consiglio alla tua ditta di assistenza condizionatori a Roma di fiducia. Calcola la superficie della casa o dell’ufficio, il numero di finestre e porte finestre, l’isolamento termico, lo stato degli infissi etc. Se, per esempio, hai degli infissi datati è probabile che ci siano degli spifferi che fanno entrare dell’aria calda dall’esterno, rendendo la temperatura interna più alta. In questo caso, il condizionatore deve lavorare più a lungo per ottenere la temperatura impostata, determinando un maggiore consumo energetico. Ricorda che il climatizzatore deve avere una potenza tale da rinfrescare più stanze, anche quelle in cui non è posizionato, per motivi di sicurezza, spesso il condizionatore si mette in corridoio o in entrata per evitare un getto d’raia diretto e la potenza deve essere adeguata alle tue esigenze.

L’unità esterna

Per migliorare l’efficienza del tuo climatizzatore o condizionatore d’aria, devi tener presente a dove è messa l’unità esterna. Questa parte serve per immettere aria dall’esterno all’interno che poi il climatizzatore raffredda. Se l’unità esterna è esposta al sole, il climatizzatore fa più fatica e consuma di più per raffreddarla. Posiziona l’unità esterna, come indicato dagli esperti dell’assistenza condizionatori a Roma, in un luogo fresco e possibilmente all’ombra per consumare meno.

Classe energetica

Se quello che vuoi è un apparecchio funzionale che non consumi troppo, devi tenere sempre inconsiderazione la classe energetica quando lo acquisti. Come prima cosa, scegli prodotti che hanno classe energetica A o superiore. Vai oltre e controlla attentamente l’etichetta energetica. Considera il rapporto di efficienza energetica stagionale, indicato con la sigla (SEER). Se questo parametro ha un valore elevato, significa che l’efficienza è massima. La potenza frigorifera del tuo condizionatore necessita di un minore assorbimento di elettricità, a differenza di un apparecchio con un valore SEER inferiore.

Author

Back to Top